“Quando l’innovazione tecnologica diventa tangibile”

Ntek rivoluziona il processo produttivo della Serie Omni 4” introducendo il metodo dello stampaggio 3D!

Mediante l’utilizzo di polimeri speciali che garantiscono ed anzi migliorano le prestazioni delle sorgenti Omni, Ntek ha dato una forte svolta al design esterno dei suoi due dodecaedri 4”.

La forma sferica fa sì che la direzionalità dei nuovi Omni 4” si avvicini sempre più all’obiettivo finale di raggiungere l’isotropia.

Stampati per l’appunto in materiale resistente al calore, si assicurano ottime prestazioni della struttura anche dopo periodi prolungati di attività, senza incorrere in deformazioni dovute alle temperature raggiunte durante l’attività.

Progettato e disegnato secondo le esigenze ed i requisiti, i nuovi Omni 4” garantiscono una maggiore ergonomia: il trasporto a mano sarà più confortevole data la nuova struttura del pomello, che ora assicura una presa più comoda e salda.

“Quella che dal principio era nata come una semplice prototipazione interna, all’insegna delle nuove tecnologie, si sta ora dimostrando un notevole cavallo di battaglia. I primi ad adottare questo nuovo metodo: ci sentiamo orgogliosi di aver investito e di continuare ad investire nel campo delle nuove tecnologie e, dove possibile, sfruttarle al meglio andando a modificare direttamente le linee produttive di Ntek”    Conferma il General Manager di Ntek, Giancarlo Sassi

Design completamente nuovo, peso ridotto, maggiore maneggevolezza e tecnologie innovative fanno della nuova Serie Omni 4” il prodotto all’avanguardia di Ntek.

 

Nuovi Telecomandi 433 MHz / 866 MHz

Disponibili da ora nella versione standard (incluso nel prezzo) alla frequenza di 433 MHz, oppure nella versione HP (opzionale e da comunicare esplicitamente nella richiesta d’ordine) alla frequenza di 866 MHz, Ntek è lieta di annunciare l’introduzione del nuovo modello di telecomandi!

Disponibili da ora nella versione standard (incluso nel prezzo) alla frequenza di 433 MHz, oppure nella versione HP (opzionale e da comunicare esplicitamente nella richiesta d’ordine) alla frequenza di 866 MHz, Ntek è lieta di annunciare l’introduzione del nuovo modello di telecomandi!

Una linea totalmente rinnovata e di lusso che include il comodo laccetto da polso.

Il design esterno delle due tipologie di telecomandi è uguale, tuttavia ogni telecomando potrà operare esclusivamente con lo strumento a lui abbinato; ecco come assicurarsi di utilizzare il telecomando adatto allo strumento acquistato:

  • Al primo impatto è possibile riconoscere un telecomando 433 MHz da uno 866 MHz grazie all’introduzione di un nuovo sistema visivo: sarà applicato sia sul telecomando che sul rispettivo un simbolo di un colore differente a seconda della tipologia di telecomando (Immagine 1). Per il telecomando standard 433 MHz il simbolo presente sul telecomando e sul rispettivo strumento sarà del classico pantone NTEK (Immagine 2), mentre per il telecomando HP 866 MHz il simbolo sarà di colore ROSSO (Immagine 3).
  • In ogni caso sul retro del telecomando è riportata una sigla differente per le due tipologie di telecomando: per il 433 MHz è possibile individuare la dicitura 433 nella sigla, mentre per l’866 MHz è riportato un 8.
  • Per un ancor maggiore individualità ogni telecomando verrà appositamente serializzato con lo stesso numero di serie del prodotto correlato (Immagine 4).
  • Per quanto riguarda l’AMG Mini, è possibile individuare anche dal seriale (oltre che dal colore del simbolo) se lo strumento è predisposto per un telecomando 433 MHZ o 866 MHz: nell’ultima parte del seriale è già tuttora presente la lettera B o C a seconda che sia rispettivamente Hybrid o a Corrente, seguita da un numero. Questo numero corrisponderà a 4 se abbinato ad un 433 MHz (Immagine 5), oppure ad 8 se abbinato all’866 MHZ (Immagine 6).
  • Per la TPM Pro invece l’individuazione mediante seriale avviene come segue: nel seriale è anche in questo caso tuttora presente questa dicitura T18xxF2. Verrà introdotto prima di …F2 la dicitura T18xx-4F2 se la TPM sarà abbinata ad un telecomando 433 MHz (Immagine 7), oppure T18xx-8F2 se abbinata ad un 866 MHz (Immagine 8).

Controllare dunque che il colore del simbolo ed il seriale riportato sul telecomando corrispondano sempre a quelli dello strumento a lui abbinato.

Ntek lancia il nuovo video per ripercorrere l’anno appena trascorso.

Quale momento migliore per trarre ispirazione e far emergere nuove idee e miglioramenti dando uno sguardo all’anno appena trascorso?

Il 2018 è stato per Ntek un anno molto importante sotto vari aspetti.

Il primo è senza dubbio l’aver ottenuto ulteriori certificazioni nel campo dell’acustica edilizia riconosciute per la loro importanza e notorietà quali la certificazione di conformità PTB ed il certificato di calibrazione UKAS per la macchina del calpestio TPM Pro.

La partecipazione ad eventi e fiere del settore a livello nazionale, europeo e globale sicuramente ha aperto nuove porte su mercati di nazioni che Ntek non aveva ancora raggiunto, oltre che ad arricchire il bagaglio culturale dell’azienda.

Una forte e continua innovazione tecnologica ha permesso di modificare alcuni fra i processi di realizzazione dei prodotti, in modo da poter sempre più incrementare le potenzialità e l’efficienza della catena produttiva, traducendosi in alti standard di qualità tipici delle apparecchiature a marchio Ntek.

Una svolta che si è dimostrata una vera evoluzione/rivoluzione per Ntek è stato lo sbarco sulle piattaforme Social; Ntek è ora presente con una veste completamente Social sui maggiori Social Network quali LinkedIn, Twitter, Facebook, Instagram e YouTube.

Un ulteriore obiettivo è stato raggiunto rinnovando il canale YouTube con l’ampliamento della quantità di informazioni multimediali fruibili da tutti ed apertamente consultabili.

Ntek vi invita a prendere virtualmente parte della sua storia per ripercorrere il 2018, auspicandosi di poter avvicinare le distanze e di trasformarle in un contatto solido e stabile in questo nuovo #Incredible2019

Da oggi, martedì 24 Gennaio 2019, Ntek espande la propria offerta di contenuti multimediali con il lancio del primo Tutorial dedicato al prodotto più rappresentativo dell’azienda: la TPM Pro!

Con lo scopo di fornire sempre maggiori nozioni agli utenti finali, saranno pubblicamente disponibili sul Canale YouTube di Ntek i Tutorial di tutti i prodotti della gamma Ntek!

Ogni tutorial è specifico per ogni prodotto della gamma per l’acustica edilizia e ne descrive nel dettaglio le caratteristiche e gli utilizzi.

Sempre più l’acustica edilizia sta diventando infatti uno dei temi maggiormente discussi in tutto ciò che concerne nella costruzione ed il collaudo di edifici.

Perchè dunque non andare incontro al pubblico utilizzatore mediante video che rendono intuitivi i passaggi fondamentali per il buon utilizzo dei prodotti Ntek?

“Questo, per l’appunto, è l’interrogativo che ci siamo posti la scorsa estate ed ora siamo soddisfatti di poter trovare una risposta concreta dopo un periodo di intensa pianificazione”

Giancarlo Sassi, General Manager at Ntek S.r.l.

Con l’augurio che questo materiale possa esserVi il più possibile utile ed esaustivo, Ntek augura una “Buona Visione” di questo ed i di tutti i prossimi Tutorial.

Assieme alle certificazioni già conseguite, Ntek è lieta di annunciare che la sua TPM Pro rispetta gli alti standard del Certificato di Calibrazione UKAS: United Kingdom Accreditation Service.

Una vera e propria svolta per l’azienda che così si guadagna un nuovo fronte sul Regno Unito ed Irlanda.

UKAS è l’ente nazionale di accreditamento del Regno Unito, responsabile della determinazione, nell’interesse pubblico, della competenza tecnica e dell’integrità di organizzazioni come quelle che offrono servizi di analisi, taratura e certificazione.

Ntek ha scelto di avvalersi del servizio qualificato fornito da ANV Measurement System: partner affidabile oltre che laboratorio accreditato UKAS.

TPM Pro è l’esempio di come la qualità e l’ingegneria italiana vengano riconosciute anche fuori dai confini della nostra Patria; il fatto di poter richiedere il certificato di calibrazione UKAS per le nostre macchine del calpestio dimostra tale principio.

Con ormai un numero considerevole di TPM Pro presenti sul suolo anglosassone, Ntek si afferma quindi uno dei brand emergenti  della Gran Bretagna.

 

 

 

Dopo il successo della scorsa edizione, anche quest’anno Ntek ripropone l’imperdibile Black Friday!

L’indispensabile week-end per effettuare acquisti strategici ad un prezzo molto vantaggioso.

Le tariffe agevolate saranno applicate dal 23 novembre – il vero e proprio Black Friday – e continueranno per tutto il week-end, fino a lunedì 26novembre: l’ormai consueto Cyber Monday!

Per scoprire tutti gli sconti riservati contatta il nostro distributore locale oppure clicca sui link sottostanti

Contact Us

commerciale@ntek.it

 

Anche quest’anno Ntek ha preso parte all’iniziativa Piemonte Fabbriche Aperte nei giorni 26 e 27 ottobre 2018.

Queste giornate di “open-day” sono ideate per dare un’opportunità ai cittadini interessati di scoprire in modo coinvolgente ed immersivo le realtà presenti sul territorio piemontese, entrando direttamente nei luoghi della produzione: una vera full-immersion nelle imprese che rappresentano l’eccellenza e l’innovazione della nostra regione.

L’apertura straordinaria in queste due giornate ha rappresentato per Ntek una notevole chance per far toccare e sentire a tutti i visitatori che sono accorsi, l’impegno e la passione che si traducono nell’alta qualità ed affidabilità dei suoi prodotti.

Questo è ciò che tutti i giorni Ntek si pone come obiettivo.

Si ringraziano dunque tutti coloro che hanno scelto di visitare lo stabilimento di Ntek in occasione di Fabbriche Aperte 2018; che siano famiglie, imprenditori, studenti o singoli privati è interessante notare come molti di loro siano rimasti colpiti dalla strumentazione proposta da Ntek e dal rispettivo modo di operare sul campo.

Fa sempre piacere vedere sulle facce inizialmente fredde dei visitatori l’insorgere di qualche emozione durante la visita alle aree più significative della nostra azienda” commenta Giancarlo Sassi, Direttore Generale di Ntek, il quale conclude dicendo: “Fabbriche Aperte costituisce sempre un’opportunità di far entusiasmare il pubblico di fronte a realtà che magari non conosce o non pensava essere così influenti nel mercato globale come si sta dimostrando in questi anni Ntek!

Ntek è la prima azienda nel campo del rumore e delle vibrazioni ad aver progettato e messo in commercio l’amplificatore AMG Mini con tecnologia ibrida integrata. L’amplificatore e generatore di rumore AMG Mini grazie alla sua tecnologia ibrida, è in grado di funzionare sia tramite alimentazione AC, che in maniera totalmente autonoma grazie al suo kit interno di batterie al Litio ricaricabili, garantendo così un’autonomia di lavoro di circa 60 minuti.

Molto importante è l’aspetto che anche durante l’attività, AMG Mini può passare dall’alimentazione AC a quella ibrida e viceversa senza alterare minimamente i livelli di emissione della potenza; notevole capacità nel caso in cui la batteria si scarichi nel mezzo di un’analisi, che può dunque continuare grazie all’abilità di poter passare da un tipo di alimentazione all’altro senza comportare variazioni di potenza.

L’amplificatore AMG Mini è uno strumento indispensabile nel caso di prove sul campo in cui non vi è disponibilità di collegamento elettrico oppure si vuole evitare di avere l’ostruzione di cavi durante le misure.

Maggiori informazioni tecniche sulla pagina: AMG Mini

 

 

 

Vi informiamo che il laboratorio Ntek è ora in grado di fornire un accurato servizio di calibrazione e caratterizzazione delle apparecchiature per acustica edilizia.

Come previsto dalla norma ISO 16283-2, è consigliato effettuare la revisione alle sorgenti di rumore (dodecaedri e amplificatori, casse direttive, macchine del calpestio) ogni 2 anni.

Ntek effettua la calibrazione delle apparecchiature ed emette il certificato di calibrazione ISO secondo la norma UNI EN ISO 16283-2, dove vengono riportati i seguenti parametri:

DODECADRO E AMPLIFICATORE

Nel certificato vengono riportati i Livelli di Potenza Sonora massima misurati ed il Livello di pressione sonora a 1,5 m con Rumore Bianco e Rosa.

MACCHINA DEL CALPESTIO

Nella sorgente di rumore da calpestio vengono effettuate le seguenti verifiche:

– VERIFICHE SUI TEMPI DI BATTUTA DEI MARTELLETTI

Come richiesto da normativa l’intervallo di battuta deve essere di 100 ms con una tolleranza di +/- 20 ms. La media di 10 battute, come da normativa UNI EN ISO 16283-2, deve risultare pari a 100 ms con una tolleranza di +/- 5 ms.

– MISURE DIMENSIONALI

Il diametro dei martelletti, che da norma UNI EN ISO 16283-2 deve essere 30 +/-0.2 mm

La curvatura della testa dei martelletti, che da norma deve essere 500 +/- 100 mm, deve essere misurata con uno sferometro con 3 sonde disposte in un cerchio di raggio 20 mm, come richiesto dalle normative UNI.

Tutte le verifiche riportate nel certificato sono corredate dai grafici delle misure.

Non esitate a contattarci per richiedere un preventivo!

Con la bella stagione sicuramente vien voglia di trascorrere una piacevole serata in compagnia, a ritmo di musica e magari all’aria aperta.

Sempre più ordinanze specifiche per ogni paese però incombono sulla questione dell’inquinamento acustico dopo un determinato orario; Ntek, con la sua centralina di monitoraggio del rumore si impegna a monitorare la soglia di rumore proveniente dal vostro locale, assicurando un report in tempo reale delle emissioni sonore, così come richiesto in molteplici città.

 

 

Con una soluzione compatta ed adattabile alle vostre esigenze, volta a tutelare tutti i locali quali discoteche all’aperto, Ntek offre:

–  1 Protezione microfonica per esterni con anti volatili, antivento

–  1 Valigetta stagna contenente:

  • Alimentazione per il collegamento alla rete elettrica, alimentatore per le batterie interne;
  • 1 Fonometro Classe 2 (Fonometro Classe 1 opzionale);
  • 1 Modem per la trasmissione dati LAN, WLAN, 2G, 3G;
  • 1 Cavo di collegamento tra microfono e fonometro (lunghezza variabile in base alle esigenze);
  • Eventuale batteria tampone.

 

Avendo quindi la situazione sempre sotto controllo anche da dispositivo mobile, non ci sarà più il rischio di incorrere in sanzioni legate al superamento dei limiti imposti dalle ordinanze dei singoli Comuni.

 

 

Sarà dunque possibile gustarsi una piacevole serata, con la sicurezza che la Centralina di Monitoraggio di Ntek terrà sotto controllo i livelli di rumore del locale, la quale avviserà in tempo reale con una mail o un messaggio quando viene superato il tetto massimo consentito.

 

SCARICA LA SCHEDA TECNICA DELLA CENTRALINA DI MONITORAGGIO